VITA (für die deutsche Version hier klicken)

  • Breve presentazione

    • Nato nel 1963 in Italia
    • Laureato in Fisica - indirizzo astrofisico - all'Università di Trieste (110/110)
    • Dal 1993 Software Engineer all'ESO - European Southern Observatory, l'Organizzazione europea per le osservazioni astronomiche nell'emisfero australe - a Garching bei München. Dell'ESO sono anche Ombudsman e Harassment Contact Person
    • Sposato, ho una figlia e un figlio

    I miei interessi:

    • Dialogo e conoscenza reciproca fra le diverse culture.
    • Sostegno e incentivazione della partecipazione dei migranti alla vita culturale, sociale e politica locale. Io stesso sono attivo in diverse associazioni culturali, sociali e ambientaliste tedesche e italotedesche.
    • Collegamenti e rapporti con le istituzioni e le associazioni tedesche, italiane e di altre nazionalità.
    • Valorizzazione e cura della cultura della memoria.

    Formazione professionale all'ESO nel campo della comunicazione e della mediazione:

    • Seminario "Staff awareness session. Guidance on the Fair Tratment, Courtesy and Respect policy" (Garching bei München, 15 giugno 2010). Docente: Robert Barkworth (Pearn Kandola business psychology firm)
    • Corso "Conflict Management Training" (Freising, 18-19 marzo 2011). Docente: D.I. Rudolf Haller (Coverdale Team Management Deutschland GmbH)

    Formazione professionale al di fuori dell'ESO nel campo della comunicazione e dell'integrazione:

    • Seminario "Integration von Migranten - politische Kontroversen und Handlungsfelder" (Bildungszentrum Kloster Banz, Hanns-Seidel-Stiftung, 11-13 settembre 2015). Docenti: Dr. Stefan Luft (Privatdozent am Institut für Politikwissenschaft der Universität Bremen) e Ursula Erb (Referentin der lagfa bayern e.V. - Landesarbeitsgemeinschaft der Freiwilligen-Agenturen/Freiwilligen-Zentren/Koordinierungszentren Bürgerschaftliches Engagement in Bayern e.V. - und Gutachterin bagfa - Bundesarbeitsgemeinschaft der Freiwilligenagenturen - in Berlin)
    • Seminario "Interkulturelle Kompetenz im Bereich der Asylhelferkreise" (Ismaning, VHS München Nord, 10 ottobre 2015). Docente: Dr. Gergor Sterzenbach (Institut für interkulturelle Kommunikation der Ludwig-Maximilians-Universität München)
    • Seminario "Engagement ist Menschenpflicht. Argumente für eine solidarische Flüchtlingspolitik" (Ismaning, VHS München Nord, 17 ottobre 2015). Docenti: Astrid Hummeltenberg und Christoph Klose.
    • Certificato "Interkulturelle Kompetenz - Culture Communication Skills© Basic" (Corso ed esame in Ismaning, VHS München Nord, Semestre primavera-estate 2016). Docente: Dr. Gergor Sterzenbach (Xpert - Culture Communication Skills©)
    • Certificato "Interkulturelle Kompetenz - Culture Communication Skills© Professional" (Corso ed esame in Unterschleißheim, VHS München Nord, Semestre 1/2017). Docente: Dr. Gergor Sterzenbach (Xpert - Culture Communication Skills©)
  • Attività:

    • Edizione italiana dello "Spätes Tagebuch" di Max Mannheimer (2016)

    • Bayerischer Integrationspreis 2016

      • Responsabile del progetto vincitore del "Bayerischer Integrationspreis 2016", assegnato dal Parlamento bavarese, dal Ministero bavarese agli affari sociali e dal sottosegretario bavarese all'integrazione. Nome del progetto: "Meine neue Heimat - Spurensuche der bayerischen Kultur in der Natur" (Il mio nuovo Paese: alla ricerca delle tracce della cultura bavarese nella natura).
        Organizzatori: Integrationsbeirat der Stadt Garching, Deutscher Alpenverein - Sektion Garching, Bund Naturschutz - Ortsgruppe Garching.
    • Documentario "Monaco, Italia" (2011)

      • Protagonista e cineoperatore del film-documentario "Monaco, Italia. Storie di arrivi in Germania" (Regia: Alessandro Melazzini, Alpenway Media Production GmbH, Germania 2011, www.alpenway.com/monacoitalia)
    • Collaborazione con i Ministeri della Baviera (dal 2009)

      • Dal 2015: Membro del Bayerischer Integrationsrat (Consiglio bavarese per l'integrazione), istituito da Martin Neumeyer, sottosegretario bavarese per l'integrazione.
      • Dal 2009: Membro del "Runden Tisches zur Integration von Schülerinnen und Schülern mit Migrationshintergrund" (Tavola rotonda per l'integrazione degli scolari di origine migratoria) del Ministero bavarese della Pubblica Istruzione.
    • Integrationsbeirat der Stadt Garching (dal 2009)

      • 20 marzo 2017: Partecipazione alla "Deutschstunde" della Lichterkette e.V. nella Literaturhaus München: "Bella Germania - 60 Jahre Einwanderung aus Italien", con Daniel Speck, Gennaro Bussone, Claudio Cumani, Emilio Galli-Zugaro, Angelina Maccarone. Moderatrice: Andrea Bachstein (Süddeutsche Zeitung)
      • Dal 2016: Presidente dell'Integrationsbeirat der Stadt Garching (Consiglio per l'integazione della città di Garching).
      • Dal 2014: Membro dell'Helferkreis für Flüchtlinge (Centro di coordinamento degli aiuti ai rifugiati) di Garching.
      • Dal 2009: Consigliere dell'Integrationsbeirat der Stadt Garching (Consiglio per l'integazione della città di Garching).
    • Presidente degli italiani in Baviera (2004-2015)

      2004-2015: Presidente del COM.IT.ES. di Monaco di Baviera

      Il COM.IT.ES. (Comitato degli Italiani all'Estero - Circoscrizione consolare di Monaco di Baviera) è l'organo di rappresentanza degli italiani della Alta e Bassa Baviera, della Svevia e del Palatinato Superiore, dai quali viene direttamente eletto.

      Principali attività svolte:

      • Stretta collaborazione con le Istituzioni ed i funzionari tedeschi e bavaresi, con il Consolato Generale d'Italia a Monaco di Baviera, con l'Ambasciata Italiana di Berlino, con gli altri COM.IT.ES. della Germania;
      • Sostegno alla formazione scolastica e professionale dei giovani italiani in Baviera, incontri con genitori, insegnanti e dirigenti scolatici;
      • Visita ai comuni bavaresi con consistenti comunità italiane, colloqui con i sindaci, le organizzazioni sociali e le associazioni di volontariato, visite ai carcerati italiani,
      • Campagna di informazione e sensibilizzazione degli italiani in Baviera a favore della doppia cittadinanza (informazioni bilingui sia stampate - volantini e poster - che online, manifestazioni),
      • Campagna di informazione e sensibilizzazione degli italiani in Baviera a favore della partecipazione alle elezioni amministrative bavaresi (2008 e 2014),
      • Campagna di informazione e sensibilizzazione degli italiani in Baviera a favore della partecipazione alle elezioni europee (2009 e 2014).

      Numerose Pubblicazioni:

      • Fascicoli informativi per i nuovi arrivati in Baviera,
      • Fascicoli informativi sul sistema sanitario e sull'assistenza sociale in Baviera,
      • Fascicoli informativi sul sistema scolastico bavarese,
      • Edizione bilingue delle Costituzioni tedesca e italiana,
      • Pubblicazioni sulla storia degli italiani in Baviera.

      La versione online di tutte le pubblicazioni è disponibile in questo sito (www.cumani.eu/pubblicazioni.html).

      Numerosi convegni e seminari su:

      • Bilinguismo,
      • Scuola e formazione,
      • Salute.
    • "Nationaler Integrationsplan" del Governo federale tedesco (2006-2009)

      • Partecipazione al "4. Integrationspolitischer Dialog" (Berlino, Cancelleria, 4 giugno 2008).
      • Partecipazione al convegno internazionale "Integration durch Bildung im 21. Jahrhundert - eine Herausforderung für Public-Private-Partnership" (Berlino, Ministero degli Affari Esteri, 16-17 ottobre 2007).
      • Partecipazione all'incontro delle associazioni dei migranti con il Ministro federale Maria Bökhmer (Berlino, Cancelleria, 27 febbraio 2007).
      • Partecipazione alla stesura del Nationaler Integrationsplan der Bundesregierung (Piano Nazionale per l'integrazione del Governo Federale tedesco): membro del gruppo di lavoro 9 "Integration durch bürgerschaftliches Engagement und gleichberechtigte Teilhabe stärken" (ottobre 2006 - febbraio 2007).
    • Europa für Alle e.V. (2000-2005)

      • Cofondatore e vicepresidente dell'associazione italo-tedesca-francese "Europa für Alle e.V.".
        Obiettivi dell'associazione: impegno a favore di un'Europa unita, democratica, tollerante, solidale.
      • Attività: manifestazioni culturali, artistiche e gastronomiche, per presentare i diversi Paesi europei. Initiative con i giovani della cosiddetta seconda generazione degli immigrati. Iniziative culturali comuni con giovani turchi e dei paesi dell'UE.
  • Onorificenze e riconoscimenti

    • 03.04.2010: Grande Ufficiale dell'Ordine della Stella della Solidarietà Italiana, assegnato dal Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano.
    • 15.10.2005: Targa "Al merito per il lavoro italiano in Baviera" dell'associazione "Vereinigung für die deutsch-italienische Freundshaft Landshut", assegnata dal Presidente dell'associazione, Paolo Annunziata, e dal Sindaco della Città di Landshut, Hans Rampf.
    • 30.05.2005: Cavaliere dell'Ordine della Stella Solidarietà Italiana, assegnato dal Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi.
  • Hanno detto

    • "L'elezione a presidente dell'Integrationsbeirat di Garching è un'ulteriore prova di quanto siano apprezzati la tua competenza e il tuo appassionato impegno per l'integrazione delle persone di origine migratoria. Dopo il tuo lungo e prezioso impegno come presidente del Comitato degli Italiani all'Estero, la nomina nell'Integrationsrat Bayern da parte del sottosegretario bavarese all'integrazione è un altro riconoscimento dei tuoi meriti." (Claudia Tausend, membro del Deutscher Bundestag, 08.03.2016)
    • "Con il suo impegno a favore dell'integrazione delle persone di origine migratoria lei da un grande contributo alla nostra società." (Florian Hahn, membro del Deutscher Bundestag, 29.02.2016)
    • "Da presidente del COM.IT.ES. di Monaco di Baviera per più di un decennio lei ha sostenuto, guidato e incoraggiato l'integrazione degli italiani che vivono in Baviera e delle loro famiglie. Certamente ci sono poche persone che conoscono così profondamente la comunità italiana. Anche se non è più presidente del COM.IT.ES., mi piacerebbe se lei portasse la sua esperienza e la sua competenza nel lavoro del Bayerischer Integrationsrat in qualità di consigliere indipendente" (Martin Neumeyer, sottosegretario bavarese all'integrazione, 19.05.2015)
    • "La ringrazio personalmente per le sue attività da Presidente del COM.IT.ES. di Monaco di Baviera. Col suo impegno lei ha contribuito alla comprensione ed all'integrazione, non solo dei cittadini di origine italiana. Lei non ha operato meritoriamente solo nella regione in cui vive, ma ha tra l'altro collaborato col Governo federale tedesco alla stesua del Piano Nazionale per l'Integrazione" (Joachim Gauck, Presidente della Repubblica Federale Tedesca, 20.04.2015)
    • "Può guardare ai suoi undici anni da Presidente del COM.IT.ES. di Monaco di Baviera come a un periodo di successi per i quali lei si è meritato grande rispetto (Prof. Dr. Maria Böhmer, ex Ministro federale per l'integrazione, 14.04.2015)
    • "Il COM.IT.ES., quale rappresentante degli italiani all'estero, fornisce un lavoro prezioso all'interno dello scambio culturale e politico tra l'Italia e la Germania, in particolare tra l'Italia e la Baviera" (Joachim Herrmann, Ministro bavarese degli Interni, 15.04.2014)
    • "Il COM.IT.ES. si è sviluppato sin dall'inizio come un importante strumento per le relazioni italo-bavaresi, cui continua a contribuire con le sue attività" (Beate Merk, Ministro bavarese per gli affari europei e le relazioni regionali, 25.03.2014)